2015/12/03

1970/12/03: Foto ufficiali dell'equipaggio

Il 3 dicembre 1970 la NASA rilascia le prime foto ufficiali e la biografia dell'equipaggio di Apollo 14. Eccone un breve cenno.

Il comandante della missione è Alan Shepard, nato nel 1923, sposato e padre di due figlie. È stato il primo astronauta americano a essere lanciato nello spazio, seppur in un volo suborbitale. Entrato nel corpo degli astronauti nel 1959, ha avuto l'onore di inaugurare la serie dei voli del programma Mercury.

La sua capsula, battezzata Freedom 7,  è stata lanciata il 5 maggio 1961 in un volo parabolico che è durato appena 15' e 22". Shepard ha raggiunto, in quella occasione, l'altezza massima di 187 km e poi è ammarato regolarmente nell'Oceano Atlantico. Shepard proviene, come tutti gli altri astronauti americani della prima selezione, dai ranghi delle forze armate. Dopo un lungo periodo, in cui ha dovuto ritirarsi dall'attività astronautica per disturbi all'orecchio interno e per una conseguente operazione, Shepard si prepara ora a ritornare nello spazio come capo della missione che vede il ritorno sulla Luna dopo il dramma dell'Apollo 13.

Stuart Roosa è il pilota del Modulo di Comando, battezzato Kitty Hawk. È nato nel 1933, è sposato e ha quattro figli. È diventato astronauta nel 1966 ed è tenente colonnello dell'aeronautica. È al suo primo volo nello spazio.

Edgar Mitchell è il pilota del Modulo Lunare Antares. Scenderà con Shepard sulla Luna nella zona di Fra Mauro, diventando il sesto uomo a camminare sulla superficie del nostro satellite. Mitchell è nato nel 1930, è diventato astronauta nel 1966 ed è sposato e padre di cinque figli. Come Roosa è al suo primo volo nello spazio.


La foto ufficiale dell'equipaggio di Apollo 14 davanti all'emblema della missione. Foto AP14-S70-55387.



Il comandante di Apollo 14 Alan Bartlett Shepard. Foto AP14-S70-55389.



Il pilota del Modulo di Comando Kitty Hawk, Stuart Allen Roosa. Foto AP14-S70-55390.



Il pilota del Modulo Lunare Antares, destinato ad allunare nella zona di Fra Mauro, Edgar Dean Mitchell. Foto AP14-S70-55388.