2016/01/31

1971/01/31 21:15 IT (15:15 FL): Stop al conto alla rovescia

L'ora prevista per il lancio di Apollo 14 verso la Luna è ormai fissata da settimane per le 15.23 ora della Florida (le 21.23 italiane), ma vista la presenza di numerose nubi temporalesche, che di lì a poco avrebbero fatto scoppiare un leggero temporale, il "countdown" viene interrotto alle 15.15. Il grande orologio del Centro Spaziale segna meno otto minuti e due secondi alla partenza. È la prima volta nella storia delle missioni Apollo che un conto alla rovescia viene bloccato con gli astronauti già a bordo.

Seppure il volo di Shepard e compagni non abbia trovato fino a quel momento grande spazio nelle pagine dei quotidiani, non solo italiani ma anche in quelli americani, così negli stessi notiziari televisivi, l'improvviso stop al conto alla rovescia risveglia l'interesse del pubblico collegato in diretta TV.

In Italia l'insolito orario in cui è previsto il lancio, le 21.23, si dimostra particolarmente favorevole per la cosiddetta "audience" del piccolo schermo. La RAI ha programmato per la missione di Apollo 14 ben dodici ore di diretta televisiva, con varie edizioni straordinarie del Telegiornale durante tutto il volo ed in particolare per le due attività extra-veicolari di Shepard e Mitchell nella zona di Fra Mauro.

Alle 21.07 con un'edizione straordinaria sul primo canale ha inizio il collegamento in diretta per seguire il lancio. In studio a Roma c'è il giornalista Tito Stagno mentre a Cape Kennedy come inviato si trova Ruggero Orlando. Sono gli stessi protagonisti del famoso "battibecco" durante l'allunaggio di Apollo 11 quasi due anni prima.

Tutto sembra filare liscio quando alle 21.15, otto minuti prima del lancio, Orlando, interrompendo Stagno, annuncia: “Hanno fermato il conto alla rovescia!”. Dopo alcuni momenti di esitazione dovuto alla mancata motivazione dell'improvviso stop, alle 21.25 il portavoce della NASA John King annuncia che causa il maltempo il lancio è rimandato di circa un'ora.

Alle 21.30 Tito Stagno chiude la breve edizione straordinaria dando appuntamento ad un nuovo collegamento nel caso il lancio dovesse effettuarsi.

Infatti mentre sulla rete nazionale andava in onda la sesta ed ultima puntata dello sceneggiato tratto dal romanzo di Tolstoj Guerra e pace, appare in sovraimpressione la scritta "E' ripreso il conto alla rovescia per il lancio di Apollo 14. Tra poco ci ricollegheremo con Cape Kennedy".

Alle 22.00 lo sceneggiato viene interrotto per una nuova edizione straordinaria, questa volta addirittura a reti unificate (canale nazionale e seconda rete), per trasmettere le immagini del lancio fino all'ingresso in orbita terrestre dell'astronave di Shepard, Roosa e Mitchell.