2016/02/10

1971/02/09 22:04 IT: Ammaraggio e recupero sulla portaerei "New Orleans"

Il grande viaggio di Apollo 14, che ha segnato il ritorno americano e dell'uomo sulla Luna, volge ormai al termine.

Svegliati alle 13:25 ora italiana dall'astronauta Fred Haise (uno dei protagonisti della sfortunata missione Apollo 13), gli astronauti Alan Shepard, Edgar Mitchell e Stuart Roosa, dopo aver consumato un'abbondante colazione, vengono informati dal Centro di controllo di Houston dell'annullamento della correzione di rotta, prevista nell'originale piano di volo.

La navicella spaziale si trova in questo momento a poco più di centomila chilometri dalla Terra. Il pianeta azzurro che i tre valorosi uomini della Nasa hanno lasciato domenica 31 gennaio si fa sempre più vicino.

Alle 21:35, pochi minuti prima di iniziare il tuffo nell'atmosfera, il modulo di comando con a bordo i tre astronauti e il prezioso e ricco "bottino" lunare proveniente dalla zona di Fra Mauro si distacca dal modulo di servizio.

Alle 21:47, alla velocità di quasi 40 mila chilometri orari, avviene l'ingresso nello stretto corridoio nell'atmosfera: ha inizio il "blackout" nelle comunicazioni radio tra la capsula e la Terra.

Dopo quattro minuti di silenzio viene ripristinato il collegamento tra la nave di recupero e la capsula. La prima voce a giungere a terra ai controllori di volo è quella del comandante Shepard: "Arriviamo!".

Alle 21:59 ora italiana, tutti i paesi collegati in diretta televisiva assistono allo spettacolare dispiegamento dei tre grandi paracadute bianchi e rossi.

Alle 22:04 avviene il perfetto "splashdown" nelle acque del Pacifico, a 1500 chilometri circa dall'isola di Samoa.

Il viaggio alla Luna di Apollo 14 si conclude in maniera trionfale: i tre astronauti, usciti uno alla volta dalla capsula e trasportati con l'elicottero verso la portaerei, dentro ad un "gabbione", appaiono in buone condizioni di salute, per nulla stanchi ed affaticati.

Per loro inizierà ora un periodo di isolamento, come è accaduto agli equipaggi precedenti tornati dalla Luna, in cui racconteranno agli scienziati e ai tecnici della Nasa passo per passo la straordinaria avventura nel cosmo.

Tempo ufficiale della terza spedizione umana sulla Luna: 215 ore, un minuto e 58 secondi.


Foto AS14-S71-18753


Foto AP14-S71-19472, scansione di Ed Hengeveld


Foto AP14-S71-19474, scansione di Ed Hengeveld


Foto AP14-KSC-71P-143, scansione di Ed Hengeveld


Foto AP14-S71-19475, scansione di Ed Hengeveld


Foto AP14-S71-19476, scansione di Ed Hengeveld


Foto AP14-KSC-71P-149, scansione di Ed Hengeveld


Foto AP14-KSC-71P-150, scansione di Ed Hengeveld


Foto  AP14-KSC-71P-163   scansione  Ed Hengeveld


Foto AP14-S71-19473, scansione di Ed Hengeveld


Foto AP14-S71-18557, scansione di Ed Hengeveld


Foto AP14-KSC-71P-168, scansione di Ed Hengeveld